PROVVEDIMENTO IVASS 97/2020: IL TAR DEL LAZIO DICHIARA L’INAMMISSIBILITA’ DELLA RICHIESTA DI SOSPENSIONE

News

L’istanza di sospensiva era stata presentata dallo Sna. Resta invariata l’udienza fissata il prossimo 8 giugno nella quale si deciderà circa il merito delle ragioni del preteso annullamento del provvedimento stesso.

Il Tar del Lazio ha dichiarato inammissibile il ricorso presentato dal Sindacato nazionale agenti relativamente alla sospensione di alcune norme del Provvedimento Ivass 97/2020. L’udienza si è tenuta martedì scorso, giorno in cui lo stesso sindacato ha organizzato uno sciopero per protestare contro le ultime norme emanate dall’istituto di vigilanza, tra cui il Provvedimento 97/2020.

Resta invariata l’udienza fissata il prossimo 8 giugno nella quale si deciderà circa il merito delle ragioni del preteso annullamento del provvedimento stesso.

Fonte: Tuttointermediari.it – Autore: Fabio Sgroi

Pubblicato in News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *